Passato, presente e futuro... divino!

La Cantina Cooperativa di Pitigliano è nata nel 1954 per volontà di 11 soci fondatori, con lo scopo di raccogliere e trasformare la produzione viticola del territorio circostante al fine di presentare sul mercato un unico prodotto di qualità.

Oggi i soci sono circa 400 e i loro vigneti sono dislocati nelle colline dei comuni di Pitigliano, Sorano e Manciano, per un totale di circa 450 ettari.

Grazie al clima favorevole e alle caratteristiche del terreno (tufaceo, di origine vulcanica), sono numerosi i vitigni che hanno trovato in queste zone il loro habitat ideale: tra i bianchi vi sono il Trebbiano toscano, Malvasia toscana, Chardonnay, Sauvignon, Vermentino, Viognier, Ansonica, Verdello; tra i rossi: Sangiovese, Merlot, Ciliegiolo, Cabernet, Aleatico.

Tutte queste tipologie di uve sono le protagoniste dei nostri vini e ci permettono di offrire una vasta gamma di prodotti: non solo “Doc Bianco di Pitigliano”, ma anche rossi “Doc Sovana”, “Doc Maremma Ciliegiolo” e “Doc Maremma Vermentino” e Igt Tosani. Particolari la linea biologica e la linea Kasher (che segue l’antica tecnica dei rabbini), gli spumanti, la grappa e il Vin Santo.

Nel 2009 la Cantina ha ampliato la propria attività, con la scelta di adibire a Frantoio alcuni locali interni inutilizzati. Oggi il Frantoio della Cantina di Pitigliano è una realtà affermata che ci permette di proporre (con un processo di estrazione a freddo) un olio di ottima qualità, ottenuto dalle olive conferite dai nostri soci e molite nella stessa giornata. Le tipologie di olio prodotto sono: Igp, Extravergine, Biologico e Kasher.

Nel 2018, a seguito di una ristrutturazione dei locali, la Cantina si è dotata di un moderno e funzionale punto vendita e degustazione, dove oltre ai nostri vini e al nostro olio si possono assaggiare ed acquistare anche prodotti tipici del territorio.

Per conoscere tutti i nostri prodotti vai nelle sezioni Vini, Olio e Punto Vendita.